Accoltella al collo la compagna, arrestato

Un 53enne trevigiano è stato arrestato dai carabinieri dopo aver aggredito e ferito la compagna con una coltellata durante un furiosa lite in casa.

Accoltella al collo la compagna, arrestato



Il fatto è avvenuto nella casa dove i due convivevano, a Dosson di Casier (Treviso). L'uomo, disoccupato, ha atteso che la compagna, una quarantenne italiana, rientrasse a casa e al suo arrivo ha inscenato una discussione, probabilmente sui motivi della rottura del loro rapporto. Improvvisamente ha estratto un coltello da cucina e l’ha colpita al collo, provocandole un profondo taglio. Poi è fuggito, lasciando cadere il coltello.

La vittima ha avuto la forza di rialzarsi e di chiamare il 112. Due ore più tardi l'aggressore è stato rintracciato dai militari dell'Arma e portato in caserma.

Il 53enne è stato arrestato con le accuse di tentato omicidio e stalking, e si trova ora agli arresti domiciliari in attesa di comparire davanti al giudice per la convalida.

.