Aereo militare russo si schianta in Siria: 32 morti

Un aereo da trasporto militare si è schiantato questo pomeriggio in Siria, poco prima di atterrare.

Aereo militare russo si schianta in Siria: 32 morti



Tutti morti i 26 passeggeri, probabilmente militari, e i 6 uomini dell’equipaggio. L’incidente è stato confermato dal ministero della Difesa di Mosca. Esclusa l’ipotesi che sia sta colpito da fuoco nemico. La causa più probabile è un guasto.

Intanto nella Ghouta orientale i governativi hanno circondato i ribelli in una delle città più importanti dell’enclave, Harasta. Mosca ha offerto ai combattenti un salvacondotto e un corridoio per uscire ed essere trasferiti a Idlib con le famiglie.

Ad Afrin, nel Nord-Ovest, i curdi dello Ypg hanno trasferito 1700 combattenti, prelevati dal fronte anti-Isis nel Nord-Est. Alcuni sono reduci da Raqqa, compresa una unità di arabi-cristiani assiri che ha combattuto assieme ai curdi proprio sul fronte di Raqqa.
.