Alfano e Pisapia si ritirano

Il ministro degli Esteri e leader di Alleanza Popolare, Angelino Alfano, ha deciso di non candidarsi alle prossime elezioni: "E non farò neanche il ministro - ha detto a Porta a porta - ma lascio il Parlamento non la politica".

Alfano e Pisapia si ritirano

Un addio che arriva dopo 5 anni al vertice del governo e 4 legislature consecutive da parlamentare.

A lui si aggiunge anche l'ex sindaco di Milano Giuliano Pisapia, che ha deciso di fare un passo indietro, prendendo atto che non ci sono i margini per un'alleanza con il Pd, non correrà neppure alle prossime elezioni.

La scelta Dem di inserire lo Ius Soli al'ultimo posto nel calendario del Senato è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso.

Gli esponenti di sinistra di Cp, che provenivano da Sel, starebbero invece valutando di aderire a Liberi e uguali, la lista unitaria guidata da Pietro Grasso..