Altre assurde morti per il monossido: morta una bimba di 11 anni

ANCONA - Una bambina di 11 anni è morta a causa di intossicazione da monossido di carbonio, probabilmente sprigionatosi da una stufetta.

Altre assurde morti per il monossido: morta una bimba di 11 anni



Suo fratello di 7 anni è ricoverato in gravi condizioni all'ospedale di Fabriano. A dare l'allarme sono stati i genitori.

I genitori non avrebbero sintomi di intossicazione e sembra che il padre fosse già uscito di casa per andare al lavoro. Le esalazioni sarebbero partite una stufetta nella camera dei bambini: la madre si sarebbe accorta dell'accaduto quando è andata a svegliarli per farli andare a scuola..