Alzheimer: l'importanza del sole

Secondo uno studio dell'Università di Edimburgo il rischio di contrarre il morbo di Alzheimer aumenta per chi vive in zone dal clima freddo e poco soleggiato.

Alzheimer: l'importanza del sole



La causa sarebbe la minore esposizione ai raggi solari e il conseguente abbassamento di vitamina D che rappresentano un elemento centrale per la prevenzione della malattia, al pari della correttezza dell'alimentazione e dello stile di vita.

I risultati della ricerca sono stati pubblicati sul Daily Mail.

La ricerca è stata condotta su cittadini svedesi e scozzesi, suddivisi per collocazione geografica e latitudine.

I risultati hanno evidenziato che chi viveva nella parte più settentrionale del paese sviluppava una probabilità superiore dalle due alle tre volte di sviluppare la malattia rispetto a chi abitava nelle regioni del sud.
.