Amazon studia un servizio chat per sfidare WhatsApp

Per quanto riguarda i sistema di messaggistica, Facebook ha sicuramente la meglio, con WhatsApp e Messenger.

Amazon studia un servizio chat per sfidare WhatsApp



Apple ha i Messaggi, Microsoft ha Skype, Google ne propone addirittura 6 (Allo, Duo, Hangouts, Hangouts Chat, Hangouts Meet, Android Messages).

Mancava Amazon, che a quanto pare, secondo un report di AFTV News, ha deciso di cimentarsi anche in questo ambito con un’applicazione chiamata Anytime, già in dirittura d’arrivo.

Anytime non si differenzia molto dai suoi competitor: chat testuale con possibilità di inviare anche video e immagini, GIF, adesivi, emoji, filtri per le foto, possibilità di condividere la propria posizione con il GPS e perfino dividersi il conto da pagare. Inoltre, si potranno creare gruppi con cui giocare, ascoltare musica, ordinare cibo, ed effettuare prenotazioni e acquisti online.

Anytime non sarà legata ai numeri di cellulare degli utenti. A differenza di WhatsApp, per aggiungere un amico a una conversazione sarà sufficiente usare una “@mention”, cioè citare il suo nome/nick con chiocciola davanti.

Nonostante non sia stata fornita una data precisa sul suo lancio, AFTV news ipotizza che Anytime sia pronto ad essere ufficializzato per le principali piattaforme mobile, Android e iOS, e per i dispositivi desktop. .