Apple: aumento di stipendio per il CEO Tim Cook

Tim Cook, l'amministratore delegato, e altri dirigenti di Apple, hanno ricevuto un salario più alto di quanto previsto grazie ai bonus per l'anno fiscale 2017 dopo che la società ha raggiunto i propri obiettivi di profitto e di vendita annuali.

Apple: aumento di stipendio per il CEO Tim Cook



Il salario complessivo ricevuto di Tim Cook 'in contanti' è di 12,8 milioni di dollari per l'anno fiscale 2017, da 8,75 milioni di dollari l'anno precedente, per un aumento di quasi il 47% in un anno.

Da aggiungere ci sono 89,2 milioni di dollari in azioni acquisite, per cui Cook nel 2017 si è portato a casa un totale di 102 milioni di dollari.

A rivelare le cifre è stato il documento depositato da Apple presso la SEC (Securities and Exchange Commission).

Nell'anno fiscale 2017, Apple ha registrato un fatturato annuale di 229,2 miliardi di dollari, superando l'obiettivo della società di 225,2 miliardi di dollari. Gli utili operativi ammontano a 61,3 miliardi di dollari, rispetto ai 57,9 miliardi di dollari dell'anno precedente.

Stipendio annuale a parte per il CEO di Apple, Tim Cook possiede anche circa 2,9 milioni di azioni Apple che valgono, al prezzo corrente di vendita, qualcosa come 500 milioni di dollari.

Cook viaggia in aereo privato per tutti i viaggi di lavoro e personali per ragioni di sicurezza, qualcosa che viene a costare alla compagnia 93mila dollari.

Dopo Tim Cook, i dipendenti di Apple piu' pagati (circa 24,2 milioni di dollari ciascuno) sono: il direttore finanziario Luca Maestri; la responsabile della vendita al dettaglio Angela Ahrendts; il responsabile della tecnologia hardware Johny Srouji; il responsabile dell'ingegneria dell'hardware Dan Riccio; e il consigliere generale uscente Bruce Sewell..