Apple non comunicherà più il numero di iPhone, iPad e Mac venduti

A partire dal suo prossimo trimestre fiscale (Q1 2019), Apple non comunicherà più il numero di iPhone, iPad e Mac venduti.

Apple non comunicherà più il numero di iPhone, iPad e Mac venduti



La notizia è stata confermata dal CFO della casa di Cupertino, Luca Maestri, nel corso del consueto incontro con gli investitori tenutosi a margine della comunicazione dei risultati del Q4 2018:

"A partire dal trimestre di dicembre, non forniremo più i dati di vendita relativi agli iPhone, agli iPad e ai Mac. Abbiamo dichiarato molte volte che il nostro obiettivo è realizzare grandi prodotti e servizi, che arricchiscono la vita delle persone, ed offrire una customer experience senza precedenti per fare in modo che i nostri utenti siano estremamente soddisfatti, fedeli e coinvolti".

"Mentre conseguiamo questi obiettivi, riportiamo solidi risultati finanziari. Come dimostrato dalle nostre performance finanziarie negli anni recenti, il numero delle unità vendute in un qualsiasi periodo di 90 giorni non è necessariamente rappresentativo della sottostante forza del nostro business. Inoltre, per noi oggi un'unita venduta è meno rilevante di quanto non lo fosse in passato, data l'ampiezza del nostro portfolio e la più ampia dispersione del prezzo all'interno della stessa linea di prodotto.

Nemmeno i nostri principali concorrenti nel mercato smartphone, tablet e computer forniscono informazioni trimestrali sulle vendite unitarie. Ma ovviamente capiamo che sono interessanti; quando riterremo che fornire commenti sulle vendite unitarie offra ulteriori informazioni rilevanti per gli investitori lo faremo"..