Arrestato piromane nel Parco Cilento

Arrestato piromane nel Parco Cilento






SALERNO - E' stato arrestato un piromane a Teggiano (Salerno), con l'accusa di aver incendiato un'area boschiva ricadente nel Parco Nazionale del Cilento, Alburni e Vallo di Diano.

Il ventiquattrenne di origini romene è stato colto in flagranza di reato. Infatti, è stato notato da un carabiniere fuori servizio che, insospettito, lo ha seguito a piedi in località Pedemontana, proprio nella stessa zona in cui la scorsa settimana sono andati in fumo circa 80 ettari di macchia mediterranea.

Il piromane ha appiccato il fuoco, ad alcune sterpaglie a ridosso di un oliveto e nei pressi di un complesso di abitazioni, lanciando un oggetto infuocato. Il militare fuori servizio, che ha fatto scattare l'allarme, con l'ausilio di alcuni cittadini è riuscito a spegnere immediatamente le fiamme.





Ti potrebbero interessare



Veneto, Pfas nell'acqua: i rischi sono reali
Veneto, Pfas nell'acqua: i rischi sono reali
Primarie M5S, Grillo esulta:
Primarie M5S, Grillo esulta: "Partecipazione altissima"
Tedesca stuprata: il colpevole ha un nome
Tedesca stuprata: il colpevole ha un nome
Spunta ipotesi di rincarare i contratti a tempo determinato
Spunta ipotesi di rincarare i contratti a tempo determinato
Omicidio Rosboch: Gabriele condannato a 30 anni
Omicidio Rosboch: Gabriele condannato a 30 anni
Pericoloso stupratore argentino arrestato in Italia
Pericoloso stupratore argentino arrestato in Italia
Nicky Hayden poteva salvarsi: è omicidio stradale
Nicky Hayden poteva salvarsi: è omicidio stradale
Autopsia conferma: Noemi prima picchiata e poi accoltellata
Autopsia conferma: Noemi prima picchiata e poi accoltellata
Tutte le altre notizie di Cronaca