Arrivano i figli e la coppia si trasforma

Arrivano i figli e la coppia si trasforma






Quando arriva un bambino (o si allarga la famiglia) tutti gli equilibri cambiano e la coppia, anche la più solida, è costretta a passare attraverso un periodo a dir poco duro.

Ciò non significa che la nascita di un figlio sia un evento deleterio o negativo per la relazione di coppia, semplicemente la trasforma. E a questa trasformazione non va opposta una resistenza ostinata, bensì vanno adottate strategie che possano portare una certa dimensione di romanticismo anche tra urla forsennate da capricci e pause allattamento.

Una soluzione furba è imparare a cambiare prospettiva ed essere più indulgenti con se stessi. In fondo, essere genitore è faticoso ma ampi spazi di felicità sono sempre possibili in mezzo al caos. Una delle prime conseguenze del nuovo ruolo genitoriale è la mancanza di intimità, o meglio, la diminuzione di quegli spazi dedicati alla coppia e l'occupazione totale del territorio da parte dei figli, piccoli o grandi che siano.

La sensazione, spesso, è quella di essere travolti all'improvviso da un uragano e di non riuscire più a uscirne. Come fare?

- Innanzitutto contatto fisico: è la base di tutto. Una coppia dovrebbe sempre baciarsi e abbracciarsi persino si è arrabbiati. Riscoprire l'istinto e il semplice piacere della vicinanza (fosse anche per un bacio lampo) è una strategia salva coppia efficace e semplice da mettere in atto ogni giorno.

- Dividersi i compiti: se è sempre solo la mamma a non dormire, a svegliarsi per cambiare il bebè, a occuparsi dei compiti dei bambini eccetera, è facile che nasca un risentimento nei confronti del partner. La soluzione è dividersi le incombenze familiari, compatibilmente con i propri impegni.

- Farsi i complimenti: anche se il tempo e la mente sono assorbiti dai figli, è importante trovare un momento e le parole giuste per esprimere il proprio apprezzamento al partner, sia come persona sia come genitore. È davvero essenziale per sentirsi complici e giustamente apprezzati. La manifestazione di stima per il partner, anche espressa davanti al gruppo di amici comuni o alle rispettive famiglie, è un'iniezione di energia positiva per la coppia e per tutto il nucleo familiare.

- Trovare dei momenti di sfogo e di libertà dalla famiglia: corso di yoga, aperitivo con gli amici, cena fuori, cinema e quant'altro. Una volta ogni tanto i nonni o la baby sitter possono fare la loro parte.





Ti potrebbero interessare



Pisolino pomeridiano si o no?
Pisolino pomeridiano si o no?
Il mondo dei bambini: come comprenderlo meglio
Il mondo dei bambini: come comprenderlo meglio
Arrivano i figli e la coppia si trasforma
Arrivano i figli e la coppia si trasforma
Fermare i capricci del proprio bimbo senza urla
Fermare i capricci del proprio bimbo senza urla
I burattini? Sono importanti per i piccoli
I burattini? Sono importanti per i piccoli
Consigli per viaggiare in auto con i più piccoli
Consigli per viaggiare in auto con i più piccoli
Le cose che i bimbi hanno da insegnarci
Le cose che i bimbi hanno da insegnarci
Spasmi affettivi: perché non bisogna preoccuparsi
Spasmi affettivi: perché non bisogna preoccuparsi
Tutte le altre notizie di Famiglia