Face ID, in arrivo la scansione delle vene

Apple sta lavorando per rendere il Face ID ancora più sicuro.

Face ID, in arrivo la scansione delle vene

..

Un nuovo brevetto recentemente pubblicato dalla società di Cupertino presso lo U.S. Patent and Trademark Office esplora la possibilità di scansionare anche le vene presenti sul volto dell’utente, così da offrire un ulteriore livello di autenticazione biometrica.

Il documento descrive un trasmettitore ottico in grado di scagliare luce infrarossa verso un'area specifica del corpo, superarne la pelle, e riflettere la struttura delle vene col passaggio inverso. I dati ricevuti dal sensore vengono poi processati per generare un'immagine della struttura venose dell'area prescelta.

Nel caso in cui la mappatura delle vene venisse affiancata da uno dei più classici sistemi di riconoscimento, l'individuazione del proprietario del dispositivo risulterebbe pressoché infallibile..