Autista del bus picchia passeggero straniero: pm indaga

La Procura di Cassino ha aperto un fascicolo di indagine in relazione all'aggressione da parte di un autista di Cotral (azienda di trasporto nel Lazio) ai danni di un passeggero immigrato avvenuta lunedì al capolinea dello stabilimento Fca di Piedimonte San Germano, nel frusinate.



Il reato ipotizzato al momento è quello di lesioni.

L'uomo è stato preso a calci e pugni e insultato perché non voleva scendere dal mezzo. A inchiodare l'autista violento, un filmato che sta facendo il giro della rete

Il comportamento dell'autista "è inaccettabile e l'azienda ha già attivato l'iter disciplinare previsto in queste circostanze" si legge in una nota dell'azienda di trasporti. .