Basta occhi indiscreti sullo smartphone!

Lo schermo di un smartphone può rivelare informazioni sensibili che non vorreste condividere con altri.

..Stanchi di sentirsi spiati mentre usate il telefonino in aree affollate?

Grazie a un algoritmo e a una buona dose di intelligenza artificiale, Google potrebbe aver trovato la soluzione: un software in grado di avvisare istantaneamente se qualcuno sta dando una veloce sbirciata al display del vostro smartphone.

Grazie alla fotocamera frontale del telefonino, il software è in grado di scansionare i volti e può rendersi conto se è l'utente legittimo del cellulare a guardare il display o qualcun altro non autorizzato. La tecnologia, chiamata "e-screen protector", sarà anche in grado di distinguere se si tratta di uno sguardo fugace sul display o di un prolungato tentativo di curiosare negli archivi del telefonino.

Il software verrà presentato alla conferenza NIPS (Neural Information Processing Systems) la settimana prossima a Long Beach, in California, da Hee Jung Ryu e Florian Schroff, i due ricercatori che lo hanno creato.

In questo video viene mostrato il momento in cui il nuovo software, dopo aver interrotto una chat in corso, mostra sullo schermo un’immagine che immortala il volto del curioso di turno con l’aggiunta di un effetto grafico in stile Snapchat.

Gli spioni che cercano di sbirciare conversazioni, testi, foto private saranno messi a dura prova....