Bebè in arrivo? Si rischia di comprare cose inutili

Quando sta per nascere un bambino, specialmente se è il primo, mamma e papà vorrebbero comprare di tutto: presi dalla gioia e, con quel pizzico di ansia che non manca mai, pensano a non far mancare nulla al piccolo in arrivo e dimenticano il portafogli.

Bebè in arrivo? Si rischia di comprare cose inutili



Eppure ci sono tante cose che si possono noleggiare o sostituire con oggetti che abbiamo già in casa. Dalla bilancia allo scaldabiberon allo sterilizzatore: ecco alcuni oggetti da non comprare quando nasce un bambino. E ricordate: arriveranno molti regali, quindi rimandate tanti acquisti dopo l’arrivo del bebè.

- Bilancia: genera ansia inutile ed è decisamente meglio non averla in casa. Fate pesare il bimbo nel consultorio più vicino o dalla pediatra solo quando è necessario.
- Termometro per misurare la temperatura dell'acqua: inutile! Meglio affidarsi al buon senso: se l'acqua è troppo calda lo sentirete immergendo il vostro gomito.
- Culla: appena nato, il bimbo può dormire nella carrozzina; una volta cresciuto può passare direttamente al lettino, superando quindi la culla.

- Girello: molti pediatri lo sconsigliano e avvertono i genitori di farlo usare al bimbo pochi minuti al giorno.
- Box: non è detto che il vostro bimbo ami stare nel box. Alcuni bambini preferiscono un tappeto. Al massimo, se ne doveste sentire la necessità, potete farvelo regalare.
- Scaldabiberon: il biberon può essere scaldato a bagnomaria o, con attenzione, nel microonde.

- Omogeneizzatore: la frutta può essere grattugiata, per la verdura si può utilizzare un frullatore, anche ad immersione. Va bene anche il passaverdure.
- Sterilizzatore: per sterilizzare ciuccio e biberon basta utilizzare il vecchio metodo della nonna: 5 minuti in acqua bollente.
- Set da pappa: quello che serve davvero, e che spesso è consigliato dal pediatra, è solo un cucchiaino in silicone o in plastica.

- Troppi pannolini: attenzione a non fare una scorta esagerata di pannolini. I bimbi crescono in fretta e la taglia potrebbe non andare più bene.
- Troppi vestitini: vale lo stesso discorso dei pannolini. Certo, i bimbi si sporcano molto, ma crescono in fretta e hanno bisogno di taglie più grandi.
- Scarpine: diciamoci la verità sono belle, ma i neonati ne hanno davvero bisogno?.