Cercate di non mangiare in piedi e in fretta

Siete soliti mangiare in piedi e in fretta.

Cercate di non mangiare in piedi e in fretta

Dovrete limitare quest'abitudine.

I dietologi e i nutrizionisti lo sconsigliano vivamente. La digestione ne risente perché l'organismo non riesce a rilassarsi e ingerisce più aria nel momento in cui acceleriamo i pasti.

Lo segnala la Revista Española de Enfermedades Digestivas, che bandisce anche il fast-food e panini e tramezzini come principali pasti della giornata.

«Per avere una buona digestione raccomandiamo mangiare a un ritmo normale (non lento), masticando bene il cibo. Quando mangiamo in piedi, inevitabilmente tendiamo a farlo più rapidamente e con ritmi più forsennati» spiegano i nutrizionisti spagnoli.

Concludono dicendo: «L'atto del mangiare implica anche una pausa dalle nostre attività quotidiane, e farlo in piedi sembra solo un collegamento tra un'azione precedente e quella successiva. Il modo ideale di mangiare dovrebbe essere seduti, senza alcuna distrazione (neanche la tv), e assaporando ogni boccone. Quando mangiamo in piedi non siamo coscienti di quello che stiamo facendo, basterebbero venti minuti in cui ci concentriamo sulle sensazioni dell'atto»..