Chiama la polizia: quando arrivano le sparano

Chiama la polizia: quando arrivano le sparano






Una donna australiana è stata uccisa a colpi di pistola da un agente di polizia che lei stessa, pochi minuti prima, aveva chiamato per denunciare una possibile aggressione in prossimità della propria abitazione.

E' successo sabato sera nel quartiere Washburn di Minneapolis, negli Stati Uniti. La polizia ha confermato che si è trattato di un tragico incidente. Gli agenti al momento sono stati sospesi del servizio in attesa che vengano concluse le indagini.

"Sono profondamente turbata dall'incidente", ha detto il sindaco della città americana, Betsy Hodges, chiedendo che sia accertata la verità dei fatti. La Hodges si è anche chiesta perché gli agenti non fossero dotati di Body camera, le telecamere che dovrebbero riprendere le azioni dei poliziotti in modo da evitare abusi.

La vittima, Justine Damond, 40 anni, viveva da tre anni a Minneapolis con il marito. Il figlio della donna ha confermato la telefonata della madre alla polizia, ma anche lui non ha ancora fatto chiarezza su quanto accaduto dopo l’arrivo degli agenti. Un tragico e fatale errore di persona? Un gesto malinteso fatto dalla donna e interpretato come aggressivo da parte della polizia?

Nessuno al momento sembra avere risposte convincenti in merito.





Ti potrebbero interessare



Veneto, Pfas nell'acqua: i rischi sono reali
Veneto, Pfas nell'acqua: i rischi sono reali
Primarie M5S, Grillo esulta:
Primarie M5S, Grillo esulta: "Partecipazione altissima"
Tedesca stuprata: il colpevole ha un nome
Tedesca stuprata: il colpevole ha un nome
Spunta ipotesi di rincarare i contratti a tempo determinato
Spunta ipotesi di rincarare i contratti a tempo determinato
Omicidio Rosboch: Gabriele condannato a 30 anni
Omicidio Rosboch: Gabriele condannato a 30 anni
Pericoloso stupratore argentino arrestato in Italia
Pericoloso stupratore argentino arrestato in Italia
Nicky Hayden poteva salvarsi: è omicidio stradale
Nicky Hayden poteva salvarsi: è omicidio stradale
Autopsia conferma: Noemi prima picchiata e poi accoltellata
Autopsia conferma: Noemi prima picchiata e poi accoltellata
Tutte le altre notizie di Cronaca