Segui iNews su Instagram

Come dire a vostro figlio che avrà un fratellino

L’arrivo di un fratellino o di una sorellina rappresenta un cambiamento importante per il primogenito.

Come dire a vostro figlio che avrà un fratellino

Anche se non è possibile evitargli un po’ di gelosia, si può attutire il colpo trasmettendogli il messaggio nel modo giusto.

La cosa migliore è farlo per gradi, poco alla volta, a partire da qualcosa di reale e concreto, come la pancia che comincia a crescere. Si può dire al bambino che c’è una bella novità in vista, una nuova presenza in casa che avrà bisogno anche delle sue cure per crescere. Il bambino deve sentirsi coinvolto nell’educazione del nuovo arrivato, ma senza forzarlo.

Dopo il primo annuncio, le reazioni del bambino possono essere due: il piccolo si mostra interessato e fa altre domande oppure non ne parla più. Se lui fa domande, basta rispondergli di volta in volta in modo chiaro ma senza caricare l’evento di importanza.

Per aiutarlo a capire, possiamo mostrargli libri con disegni che semplificano l’argomento e guardarli insieme a lui. Se, invece, lui non torna più sull’argomento, significa che sta assimilando la novità. Senza forzature, dopo qualche settimana possiamo parlargliene di nuovo.

Quando il nuovo fratellino entra in casa, è normale che il primogenito si mostri un po’ geloso. Ha bisogno di essere rassicurato se ha la sensazione di non essere più il punto focale della famiglia. Con pazienza, possiamo dirgli: “Mamma e papà ti vogliono ancora più bene, per fortuna ci sei tu a darci una mano”. Può essere utile anche coinvolgerlo dandogli piccoli compiti, che lo fanno sentire importante. Se però, lui rifiuta, non bisogna insistere.

E se è aggressivo verso il piccolo? Bisogna riprenderlo, ma sempre in modo soft. Il consiglio è di moltiplicare le attenzioni verso di lui, senza aspettarci che accetti la nuova presenza subito e senza fastidi..

Leggi le altre notizie
oppure scarica le nostre app