Come rendere la casa a misura di bambino

Per rendere le nostre case a misura di bimbo, ovvero comode e sicure, non c’è bisogno di ricreare l’ambiente speciale e ovattato del nido e nemmeno di rivoluzionare tutto l’arredamento spendendo molti soldi.

Come rendere la casa a misura di bambino

Possono bastare piccole variazioni a costi contenuti.

- Attaccapanni ad altezza bimbo: per l'ingresso: un piccolo importante accorgimento è mettere dei ganci per le giacche i giubbotti dei bambini alla loro altezza. Questo li rende anche più autonomi nel vestirsi/svestirsi per uscire (e ci fa risparmiare tempo!).

- Scarpiera raggiungibile: la scarpiera familiare deve essere organizzata in modo da lasciare il ripiano più basso per la pantofoline/antiscivolo dei bambini e il ripiano affianco per le loro scarpe, avendo l’accortezza di porre sull’anta della scarpiera un pomellino ad altezza di bambino. Solo così potranno essere del tutto autonomi nel togliere o mettere le scarpe.

- Un cassetto contenitore per la scrivania: per il soggiorno/studio l’ideale è un tavolo con cassetto contenitore: qui i bambini possono conservare a portata di mano tutto l’occorrente per i giochi da fare sul tavolo (ad esempio disegni). È importante che il tavolino sia sempre sgombro, pulito e ordinato e che stimoli il bambino.

- I suoi libri nella sua libreria vicino al pavimento: allestire una piccola libreria, ad altezza accessibile, quindi con gli scaffali il più possibile vicini al pavimento. Possiamo lasciare ai bambini la parte bassa della nostra libreria e sostare i nostri libri, dvd o altro in alto. Meglio predisporre vicino ai libretti per bambini un angolo che stimoli la lettura: una piccola seggiolina, un cuscinone, un tappeto morbido, dei quadrotti di plastica su cui il bimbo piò sedere o sdraiarsi con i suoi libriccini in mano.

- La sua cameretta dovrebbe essere la stanza più ampia della casa: l’organizzazione varia a seconda dell’età, ma è importante che, per quanto possibile, venga assegnata alla cameretta dei bambini il locale più ampio della casa (specie se si ha più di un figlio).

- Interruttori altezza bimbo e colori neutri: il tipo di colori, di materiali o di arredamento varia a seconda i gusti. Ci sono mobili di legno grezzo, naturali, che si prestano a essere dipinti dagli stessi bambini e personalizzati. Altri, in plastica, che risultano molto semplici da lavare e tenere in ordine. L’importante è che i quadri, gli interruttori per le luci e gli accessori siano ad altezza di bambino e che i colori delle pareti siano il più neutrali possibile (crema, giallo chiaro) per non saturare troppo l’ambiente..