Consigli per prevenire gli incidenti domestici

La curiosità dei piccoli esploratori alla scoperta dell’ambiente che li circonda è sana e va favorita, ma con grande attenzione alla sicurezza.

Consigli per prevenire gli incidenti domestici



Per un bambino la casa, progettata a misura di adulto, è piena di insidie ed è importante garantirgli un ambiente privo di pericoli: per questo bisogna ripensare agli spazi e alle abitudini quotidiane in modo che il piccolo possa crescere e familiarizzare con il mondo che lo circonda senza correre rischi. A questo riguardo, il Ministero della Salute ha messo a punto una piccola guida per genitori volta a promuovere la sicurezza in casa. Ecco alcune indicazioni utili per chi ha figli tra i 9 e i 12 mesi di vita.

1 - Abbigliamento. Vesti il tuo bambino con abiti in tessuti naturali: quelli sintetici raddoppiano i rischi di ustione in caso di incidente.
2 - Antine e spigoli. Per evitare che quando gattona o impara a mettersi in piedi possa inavvertitamente sbattere contro uno spigolo, utilizza gli appositi paraspigoli. Usa anche i bloccaporte per impedire che il bimbo possa aprire le antine e afferrare gli oggetti contenuti, magari piccoli e pericolosi.

3 - Apparecchi elettrici. Conservali immediatamente dopo averli utilizzati!
4 - Bagnetto. Non lasciare mai il bambino da solo nella vasca, anche se dentro c’è solo qualche centimetro di acqua. Potrebbe scivolare e bere, con il rischio di soffocare.
5 - Cordini. Braccialetti, orecchini, piercing, I-pod, Mp3 e così via vanno conservati accuratamente in un cassetto.
6 - Detersivi. Riponi in un mobile in alto, e comunque fuori dalla sua portata, i detersivi e tutti i prodotti come insetticidi, farmaci o alcolici.

7 - Giochi. Per conoscere il mondo, gli piace assaggiarlo! Per questo tenderà a mettere in bocca tutti gli oggetti interessanti che troverà alla sua portata. È dunque importante non lasciare in giro per casa oggetti piccoli che potrebbe ingoiare, né regalargli giochi composti da pezzi piccoli (bottoni, parti in plastica e stoffa, perline) che potrebbero staccarsi e finire nella sua bocca con il rischio poi di soffocamento.

8 - Piante. Se hai il pollice verde e ti piace abbellire la casa con fiori e piante, sceglile con attenzione. Alcune, come la stella di Natale, il ciclamino, l’oleandro, il ficus, sono velenose.
9 - Scale. Se abiti in una casa a due piani, posiziona gli appositi cancelletti all’inizio e alla fine delle scale, per impedire che il bimbo abbia la tentazione di arrampicarsi.
10 - Seggiolone. Non dimenticare mai di assicurarlo con gli appositi sistemi di ritenuta: in questo modo potrà muoversi, ma senza la possibilità di cadere per terra..