Coworking e cobaby

Per rispondere all'esigenza sempre maggiore di conciliare i tempi della famiglia e del lavoro, alcuni coworking hanno iniziato a offrire un servizio in più: lo spazio per i più piccoli dove lasciare i propri figli.

Coworking e cobaby



I vantaggi di un coworking sono molti: si condividono gli spazi mantenendo un'attività indipendente e nello stesso tempo si interagisce in un ambiente collaborativo e stimolante, sviluppando una rete relazionale con gli altri coworker che va oltre il semplice rapporto professionale.

Ora alcune strutture danno anche la possibilità di portare i figli in uno spazio ad hoc per loro: la soluzione ideale per chi ha un impiego autonomo, non può o non vuole lavorare a casa, non sa a chi lasciare i bambini piccoli. Questo servizio ha lo scopo di favorire la conciliazione dei tempi di vita familiare e lavorativi, sostenendo soprattutto le donne nel rientro o nella permanenza nel mondo professionale.

Il cobaby si caratterizza per un'attività pedagogica e di cura più flessibile di un nido, più stimolante di un baby parking, meno costoso di una baby sitter e a pochi metri dalla mamma e dal papà che lavora.

Collage, pittura, gioco imitativo, travasi con la farina, psicomotricità, storytelling, nanna per i più piccoli, travestimenti, musica, costruzioni sono solo un esempio di giornata nel cobaby; le attività sono flessibili e si adeguano alle esigenze dei microgruppi.

Al momento non sono molte le città in cui è possibile trovare un ambiente di questo tipo, però speriamo che presto la "moda" si diffonda sempre più..