Decapitato di fronte alla mamma: "Apparteneva alla religione sbagliata"

Un bimbo di 6 anni sarebbe stato decapitato di fronte alla madre, perché apparteneva al ramo sbagliato dell'Islam.

Decapitato di fronte alla mamma:



Lo riporta il sito del Mirror.

Secondo la ricostruzione dei fatti madre e figlio sono stati avvicinati mentre erano in visita al tempio della città di Medina. Gli hanno chiesto se fossero sciiti (tre quarti della popolazione, in Arabia Saudita, appartiene al ramo sunnita della religione islamica). Quando la madre ha risposto di sì i due sono stati presi e messi in una macchina.

Il piccolo è stato poi strappatio via dalla madre e colpito al collo con un bicchiere di vetro rotto, finchè non è stato decapitato. .