Demi Lovato in ospedale: probabile overdose da eroina

La cantante americana Demi Lovato è ricoverata a Los Angeles per sospetta "overdose di eroina", come ha rilanciato per primo il sito americano Tmz.

Demi Lovato in ospedale: probabile overdose da eroina



Il sito americano ha scritto, poche ore fa, che la cantante non è stata molto collaborativa con i paramedici sulle sostanze che avrebbero causato l'overdose. C'è molta confusione riguardo la sostanza che avrebbe causato l'overdose, le fonti, infatti, a seconda che siano vicine agli investigatori alla cantante confermano o smentiscono la possibilità che sia eroina, ma quelle vicine alla Lovato non danno indicazioni.

Il portavoce ha fatto sapere che è vigile e si sta riprendendo, frenando sulle voci rimbalzate tra i media statunitensi: "Demi è sveglia e la sua famiglia è al suo fianco. Vuole ringraziare tutti per il sostegno e le preghiere. Alcune delle informazioni diffuse non sono corrette e la famiglia chiede il rispetto della privacy perché la sua salute al momento è la cosa più importante".

L'ex stellina di Disney Channel è stata soccorsa martedì in tarda mattinata nella sua villa di Hollywood.

La Lovato non ha mai nascosto i suoi problemi di dipendenza da alcol e droghe, che in passato l'hanno costretta più volte a ricoveri in rehab.

Sobria da 6 anni, la star americana aveva ammesso pochi mesi fa di aver avuto una ricaduta..