Droni salva-vita per consegnare i vaccini nelle isole

Dal prossimo settembre a Vanuatu saranno i droni a consegnare i vaccini nelle isole sperdute che compongono l'arcipelago, difficili da raggiungere con i mezzi tradizionali.

Droni salva-vita per consegnare i vaccini nelle isole

Lo spera l'Unicef.

Vanuatu, che è formato da 83 isole su un'area lunga 1600 chilometri, nel mezzo dell'oceano Pacifico, spiega l'agenzia Onu sul proprio sito, è il terreno ideale per testare le capacità dei droni, che dovranno portare i vaccini dalle tre isole principali alle altre abitate, 'consegnandoli' agli operatori sanitari. "Ogni isola ha molti villaggi remoti isolati - spiega Christian Vasquez dell'Unicef -. Le persone vivono in gruppi familiari e non ci sono strade tra un villaggio e l'altro. Quando i nostri operatori cercano di portare i vaccini in queste aree spesso devono camminare per ore in montagna, sempre cercando di tenerli freddi".

Questa sperimentazione ha l'obiettivo di provare che il sistema con i droni è in grado di rendere più veloce la distribuzione in maniera economicamente sostenibile, e se andrà a buon fine il modello potrebbe essere esportato in contesti simili. .