Essere nonni: gli errori da evitare

Durante la terza età è ancora possibile vivere nuove e fantastiche esperienze, prime fra tutte il ruolo di nonni.

Essere nonni: gli errori da evitare

Purtroppo, però, si può cadere in un banale errore: comportarsi con i propri nipoti come se fossero i propri figli e, di conseguenza, creare tensioni con i figli che finiscono per vedersi esautorati nel loro ruolo di genitori o, viceversa, per approfittarsi della disponibilità dei nonni per scaricare un po' del peso delle responsabilità che derivano dall'essere genitore.

Bisogna, quindi, stabilire delle regole ben precise, sin dall'arrivo del primo nipote.

Da un lato i genitori dei bambini non devono fare totale affidamento sui nonni, che dovrebbero mettere in chiaro quanto tempo sono disposti a dedicare ai nipoti senza rinunciare alla propria autonomia, ai propri impegni, alla propria indipendenza.

Dall'altro i nonni non devono essere troppo invadenti: sono i genitori dei bambini a stabilire le regole della loro educazione e l'esperienza non deve far credere di aver automaticamente diritto di stabilire cosa è giusto o cosa è sbagliato nelle scelte educative dei figli. Per lo stesso motivo non bisogna cadere nel frequente errore di cedere a qualsiasi capriccio dei nipoti, di inondarli di regali e di esaudire ogni loro richiesta.

I nonni potranno così godersi i nipoti in serenità, senza sentire il peso delle responsabilità che invece competono esclusivamente ai genitori..