Evra perde la testa: calcio in faccia a un tifoso

Patrice Evra ha perso il controllo prima della partita di Europa League tra Marsiglia e Vitoria de Guimaraes, in Portogallo.



Secondo il quotidiano francese "L'Equipe", al termine del riscaldamento l'ex giocatore di Manchester United e Juventus si è avvicinato al settore degli ultras della propria squadra per chiedere spiegazioni dopo una lunga contestazione nei suoi confronti. A quel punto, un gruppi di tifosi inferociti ha scavalcato le recinzioni ed è entrato in contatto con i calciatori dell'Olympique. L'ex difensore juventino ha perso la testa e ha colpito uno degli ultras con un calcio al volto.

L'ex capitano della Francia è stato espulso prima del match e ora rischia pesanti sanzioni.

Il gesto ha ricordato quello di un altro ex dello United, Eric Cantona, che 22 anni fa colpì con un calcio un tifoso del Crystal Palace che lo aveva insultato e fu punito con una lunga squalifica..