Fa esplodere la casa e uccide la convivente

Ha versato sul pavimento di casa due taniche di benzina e poi ha appiccato il fuoco che ha provocato un'esplosione nell'appartamento.

Fa esplodere la casa e uccide la convivente



La convivente, in un primo momento rimasta gravemente ferita, è poi morta dopo ore di agonia in ospedale.

La tragedia è avvenuta a Sala Consilina, in provincia di Salerno.

L'uomo è stato arrestato per omicidio volontario premeditato. .