Facciamo sempre gli stessi errori, perché?

Errare è umano, perseverare.

Facciamo sempre gli stessi errori, perché?

.. anche. Ecco quali sono i meccanismi psicologici che ci fanno inciampare più volte nella (stessa) decisione sbagliata.

- Una forma di consolazione. Quando sbagliamo ci sentiamo in colpa, e quando ci sentiamo in colpa tendiamo a essere più indulgenti con noi stessi. Così finiamo per sbagliare di nuovo.

- Autosabotaggio. Il secondo meccanismo ha a che fare con il modo in cui affrontiamo una situazione di errore. Dopo uno sbaglio, il cervello tende a rallentare al momento di affrontare di nuovo quella scelta, come se stesse vagliando le possibilità a disposizione e si stesse chiedendo che cosa sia andato storto in passato. Così concentriamo tutte le energie sull'errore, distogliendo l'attenzione dalla scelta in questione.

- Ma era così buono: il cervello tende a prestare particolare attenzione agli stimoli che un tempo sono stati piacevoli, anche se non lo sono più. Ecco perché, per esempio, è così difficile resistere a un dolce ipercalorico (o all'uomo sbagliato): se in un momento del passato hanno generato dopamina - un neurotrasmettitore collegato al piacere - nel cervello, faremo più fatica a ricordarci della successiva indigestione..