"Farei un calendario hot con Salvini"

Anna Falchi e il fidanzato Andrea Ruggeri, deputato di Forza Italia, per la prima volta insieme in un programma, a Un Giorno da Pecora, su Rai Radio1, hanno raccontato la loro lunga relazione e molti aspetti inediti della loro vita privata.



Dopo una lunga intervista sulla loro vita privata, la Falchi si è espressa su Matteo Salvini, collegato in diretta. “Confermo, a me piace Salvini. Farei un calendario con lui, con un po' di foglie, non con un nudo integrale”. E' vero che lei ha sempre apprezzato politicamente Matteo Renzi? “Si, mi è sempre piaciuto molto da quel punto di vista. Ma lui mi ha sempre snobbata”. E Di Maio come le pare, fisicamente? “Non incarna il mio genere d'uomo, è troppo ragazzino, troppo sbarbatello, giovane”. Non le piacciono i toy boy? “E' una parola desueta, come gli sugar daddy, gli uomini che stanno colle ragazze più giovani. Un po' come Berlusconi”, ha scherzato la Falchi con il suo fidanzato, deputato berlusconiano.

Lei è una delle donne più belle d'Italia: c'è mai stato un politico che ci ha provato? “Si qualche mano lunga c'è stata. Un ministro - ha detto la Falchi a Un Giorno da Pecora -, di centrosinistra, sposato. Era durante una cena, quasi istituzionale, con la classica mano morta. Io misi le gambe da una parte, per fargli capire che non mi interessava...”.