Gattuso contro Salvini: "Cambi del Milan? Pensi alla politica"

"Fossi stato in Gattuso avrei fatto qualche cambio: i giocatori erano stanchi, non capisco per quale motivo non abbia cambiato qualcosa nel secondo tempo.

Comunque va bene così". Questo il commento del vice premier Matteo Salvini (noto tifoso del Milan), presente ieri pomeriggio allo stadio Olimpico di Roma per vedere la gara tra Lazio e Milan finita 1-1.

"Salvini si lamenta perché non ho fatto cambi? Sentite, io non parlo di politica perché non capisco nulla. A Salvini dico di pensare alla politica perché con tutti i problemi che abbiamo nel nostro Paese, se il vicepremier parla di calcio significa che siamo messi male" ha replicato Gattuso.

il ministro dell'Interno è tornato sulla polemica col tecnico rossonero: "Ho immensa stima per Gattuso come calciatore e allenatore, ma ho parlato da tifoso. Diciamo che con qualche cambio magari la partita sarebbe finita in maniera diversa"..