Gli over 55 sono inseparabili dallo smartphone

Smartphone alla mano e connessione internet sempre attiva per condividere sui social.

Gli over 55 sono inseparabili dallo smartphone



Non è il ritratto dei Millennials, come pensate, ma di una nuova generazione, quella della "silver generation", messa in luce dalla ricerca "Smart ageing. La tecnologia non ha età" promossa da Amplifon e condotta da Ipsos sul rapporto che gli over 55 di diversi Paesi del mondo hanno con la tecnologia.

Per esempio i senior italiani risultano inseparabili dal proprio smartphone (76%) e primeggiano per l'uso dei social network (il 76% ha almeno un account). Emerge così un rapporto di forte intimità con la tecnologia: per il 78% dei connazionali più maturi permette di semplificare la vita, per l'83% consente di fare cose che prima non si riuscivano a fare e per oltre un terzo può migliorare la salute (35%).

I "giovani anziani" italiani hanno un'applicazione per ogni necessità. Chattare è l'attività principale: quasi 9 intervistati su 10 hanno installato Whatsapp (87% vs 76% dei tedeschi e 27% dei francesi) e oltre 4 su 10 Messenger. Le app sono poi indispensabili per consultare il meteo (62%), navigare su Facebook (54%) e trovare le indicazioni stradali (53%), ma anche per le leggere le ultime notizie (40% vs 28% dei francesi e appena 22% dei tedeschi) e fare acquisti online (30% vs 26% degli statunitensi e 17% degli australiani e dei tedeschi)..