I 10 motivi per cui gli uomini lasciano

Sono pochi gli uomini che hanno il coraggio di dire le vere motivazioni che li hanno portati a rompere un legame, la maggior parte accampa scuse o motivazioni piuttosto evasive, lasciando le donne in balìa delle proprie congetture e ipotesi.

I 10 motivi per cui gli uomini lasciano



Grazie a un'indagine europea dedicata all'argomento, abbiamo trovato i dieci motivi principali che spingono gli uomini a lasciare. Vediamoli insieme.

1) "Non sono pronto per una relazione seria"

Molti uomini credono che l'inizio di una nuova storia d'amore porti con sé inevitabilmente una serie di rinunce, compromessi e obblighi che minano la libertà e l'indipendenza. È per questo che in molti casi gli uomini vedono la vita di coppia più come un peso e scappano.

2) "Lei non mi considera la sua priorità"

Al contrario, certi uomini necessitano attenzioni particolari e hanno bisogno di sentirsi la cosa più importante nella vita della propria compagna.
Non sentirsi la priorità per la propria partner può portare l'uomo a stancarsi delle mancate attenzioni.

3) "Lei non si prende cura di sé"

Una ragazza che si trascura e non presta attenzione a sé e alla propria forma fisica può far perdere interesse al partner. Una mancanza di appeal e di attrazione fisica potrebbe portare alla rottura del rapporto, soprattutto se l'uomo in questione è un maniaco della cura e della bella presenza.

4) "Non provo più attrazione per lei"

La mancanza di passione spesso conduce infatti ad altri problemi e alla lunga può portare alla rottura vera e propria.

5) "Troppi litigi"

Se all'interno di un rapporto ci sono continue incomprensioni e discussioni, alla lunga i due partner ne risentono e il legame è destinato a finire.

6) "C'è un'altra donna"

In questo caso non c'è molto da fare. Può essere che si penta in futuro, ma per voi e per la vostra felicità, è meglio andare avanti e voltare pagina. E se è destino, vi rincontrerete.

7) "È troppo trascurata nell'aspetto"

Essere attraenti per il proprio partner (e piacere a se stesse!) è una regola fondamentale e, se viene meno, il rapporto è inevitabilmente a rischio rottura.

8) "Siamo troppo diversi"

Spesso può capitare che due persone all'interno di una relazione arrivino ad un punto in cui vogliono cose diverse.
Anche se vige il detto "gli opposti si attraggono", non è detto che funzioni sempre così.

9) "Si fa desiderare un pò troppo"

Va bene farsi desiderare, ma quando diventa eccessivo, il partner smette di rincorrervi e di trovare la cosa attraente e stimolante. Anche farsi aspettare per ore e non pensare ai bisogni dell'altro porta a incomprensioni che logorano la fiducia e la stima reciproca.

10) "Non mi piace come bacia"

L'intesa fisica resta una delle priorità all'interno di una coppia, e il bacio, essendo il primo contatto, il gesto quotidiano dell'amore, diventa fondamentale come una cartina tornasole..