I benefici delle fave

I legumi sono stati definiti “la carne dei poveri” per l’alta percentuale di proteine che contengono e perciò possono sostituire la carne stessa.

I benefici delle fave



Per un regime alimentare sano è bene puntare sugli alimenti di stagione, ad esempio in primavera si possono scegliere le fave.

Oltre a essere ricche di sali minerali contengono anche un'elevata quantità di ferro, importante per la circolazione dell'ossigeno.

Tra le proprietà benefiche c'è anche la capacità di abbassare il colesterolo.

Un recente studio ha dimostrato che la levodopa, una sostanza contenuta nelle fave, possa apportate benefici anche a chi è affetto dal morbo di Parkinson.

Inoltre, grazie all'elevato contenuto di manganese, stimolano la corretta funzionalità del sistema nervoso e aiutano a prevenire e combattere l'osteoporosi.

Le vitamine contenute sono fondamentali per il nostro organismo: la B1 fornisce energia e vitalità, la A permette di avere una pelle luminosa e sana, oltre a favorire la salute degli occhi.

Le fibre vegetali contenute nelle fave, sono essenziali per equilibrare i livelli di zuccheri nel sangue e quindi particolarmente indicate per prevenire il diabete e l'obesità..