I rischi dell’aria condizionata

Con il caldo non si può fare a meno dell'aria condizionata, ma quali sono i rischi e i problemi che può causare? Quando si trascorrono molte ore in un locale climatizzato a risentirne è prima di tutto la pelle: l'aria condizionata infatti rende l'ambiente secco e di conseguenza anche la pelle perde la sua idratazione.

I rischi dell’aria condizionata



Gli occhi rischiano di perdere la loro naturale lacrimazione, arrossandosi facilmente e rendendo difficoltosa la vista, soprattutto se si lavora al pc.

Lo sbalzo termico può provocare il raffreddore in piena estate, ma a risentirne possono essere anche i muscoli con il torcicollo, il mal di schiena e i crampi. Questi sono il risultato di una temperatura troppo fredda e soprattutto del direzionamento sbagliato.

Per limitare i danni, per quanto riguarda l'idratazione della pelle è fondamentale avere a portata di mano dell'acqua termale, in modo da vaporizzarla sul viso ogni qual volta si sente la pelle secca e disidratata.

Gli indumenti perfetti sono quelli leggeri come il lino, la seta o la canapa e per evitare di accusare dolori articolari è sempre bene avere con se un foulard da mettere sul collo e sulle spalle per ripararle dall'aria troppo fredda..