Il curatore di testamenti digitali

Secondo Technology Review, la rivista del MIT di Boston, sta emergendo un nuovo tipo di lavoro: il curatore di testamenti digitali.

Il curatore di testamenti digitali



Annette Adamska, con la sua società Back Up Your Life (che, alla lettera, significa qualcosa come fa' una copia di sicurezza della tua vita) si è infatti specializzata sulla preparazione delle persone, in particolare nelle loro "vite digitali", per il giorno in cui non potranno più parlare, per questioni di salute o per un decesso improvviso.

Back Up Your Life prevede piani per gestire account di social-media, iscrizioni online, archiviazione password, pagamenti ricorrenti e tutto quello che può far parte della nostra vita digitale, e di cui spesso sottovalutiamo la portata. I costi partono dai 345 dollari e il piano base prevede la valutazione della propria situazione e un colloquio personale (di persona o virtuale).

È necessario fornire le nostre password a uno sconosciuto? «I clienti non necessariamente mi forniscono la loro password o informazioni riservate sui loro account», risponde Adamska. I dati sensibili, si legge nelle caratteristiche del servizio, sono infatti custoditi al sicuro su una piattaforma online terza, che in caso di necessità li renderà accessibili alle persone designate per tempo.

Secondo Technology Review, Back Up Your Life potrebbe essere solo l'apripista per altri servizi analoghi: del resto sono già trascorsi 15 anni da quando esistono i social network (Facebook è nato ufficialmente nel 2004) e dunque è prevedibile che le persone che si pongono il problema del "dopo" inizieranno a essere sempre più numerose. .