Segui iNews su Instagram

Il diario alimentare fa dimagrire

Trascrivere le proprie abitudini alimentari aiuta a trovare equilibrio.

Il diario alimentare fa dimagrire

Se si ha difficoltà a mantenere la linea e si ha necessità di perdere qualche chilo di troppo, l'adozione di un diario alimentare può essere di grande aiuto.

Scrivendo infatti aumenta la consapevolezza di ciò che si mangia e del contenuto calorico connesso. Il diario è un piccolo stratagemma per mantenere il peso forma con più facilità e anche per aiutare a superare i disturbi alimentari che portano a mangiare troppo poco o in maniera sregolata.

Sono 5 le caratteristiche essenziali di un diario alimentare:

1) Scrivere subito ciò che si mangia. Sembra banale, ma lo strumento che utilizziamo, che può essere cartaceo o digitale, deve essere a portata di mano perché se non annotiamo tutto subito è possibile, se non probabile, che ce ne dimenticheremo o ne altereremo le quantità.

2) Adottare uno stile giornalistico.Ciò significa che va messa in risalto ogni informazione utile, ovvero una descrizione dettagliata di ciò che si mangia, il tipo di condimento utilizzato, il peso di ogni alimento utilizzato, l'orario e il luogo in cui viene consumato, ma anche con chi e per quale motivo.

3) Segnare tutto, anche i fuori pasto. Conta tutto quello che si ingurgita, quindi anche il piccolo pasticcino o la manciata di noccioline al bar. Tutto concorre al totale delle calorie introdotte.

4) Annotare le bevande. Va segnato sul diario anche il consumo di ogni bevanda, compresa l'acqua. Molte bibite gassate sono piene di zuccheri, e lo stesso caffè può diventare pericoloso se ci si aggiunge troppo zucchero.

5) Monitorare l'attività fisica. Va tenuto conto anche del dispendio energetico giornaliero e non solo delle “entrate”. Ovviamente correre al parco è molto diverso rispetto a una giornata passata davanti alla tv, a parità di cibi mangiati..

Leggi le altre notizie
oppure scarica le nostre app