Il nuoto è davvero lo sport più completo?

Per tantissimo tempo il nuoto è stato considerato dai pediatri lo sport più adatto ai bambini, lo sport completo per eccellenza.

Il nuoto è davvero lo sport più completo?

Eppure questo non è del tutto esatto.

Certamente è lo sport migliore per far avvicinare i bambini all'attività fisica in generale e, come ogni altro sport, è salutare, ma da qui a considerarlo lo sport migliore, ce ne passa.

Basta infatti osservare attentamente un nuotatore per accorgersi della sproporzione tra il notevole sviluppo nella parte superiore del corpo (tronco e braccia) e la semplice tonicità ed elasticità che invece viene acquisita nella parte inferiore (le gambe).

Il nuoto è uno sport divertente, piacevole, che apporta ampi benefici alla personalità creando spirito di sacrificio e di resistenza alla fatica, ma andrebbe integrato con altre attività fuori dall'acqua.

È adatto sia ai maschi che alle femmine sebbene,queste ultime, nel caso di pratica agonistica ad alti livelli, svilupperanno sicuramente spalle larghe e un po' mascoline.

Prima di portare il bambino in piscina è opportuno che venga visitato dal suo pediatra per far sì che non abbia nessuna patologia per la quale il nuoto sia sconsigliato (scoliosi, ginocchio valgo, piede piatto e patologie croniche a carico dell'apparato otorinolaringoiatrico, congiuntivite e patologie fungine)..