Il processo a Bill Cosby è stato annullato

Il processo per violenza sessuale a carico di Bill Cosby, il popolare attore interprete della serie tv "I Robinson", deve essere annullato perché la giuria non è riuscita a raggiungere l’accordo su nessuno dei tre capi di imputazione.

Il processo a Bill Cosby è stato annullato



Lo rendono noti i media americani a proposito del processo apertosi il 12 giugno scorso a carico dell’attore a Norristown, in Pennsylvania.

Nello specifico, l’attore era accusato di abusi ai danni di una giocatrice di basket, Andrea Constand, che sarebbe stata prima narcotizzata e poi stuprata da Cosby nella casa dell’attore a Filadelfia.

Il giudice annulla il processo, ma l'accusa non intende mollare e dichiara che ritenterà di inchiodare Cosby. "E' troppo presto per festeggiare, Mr Cosby", afferma Gloria Allred, legale di una delle donne che lo hanno accusato di violenza sessuale. "La giustizia è dietro l'angolo", aggiunge.

Negli Stati Uniti, i processi nei quali l’accusato rischia più di sei mesi di carcere devono essere svolti con la presenza di una giura. Nei processi penali la giuria deve esprimersi all’unanimità. Quando un processo viene annullato in questo modo l’accusa può scegliere di iniziarne un nuovo: spesso però è una scelta potenzialmente rischiosa per l’accusa, visto che non ci sono nuove prove e quelle prodotte fino a quel momento già una volta non sono riuscite a convincere la giuria.

"Vogliamo ringraziare tutti coloro che hanno sostenuto Bill Cosby, che sono venuti qui per ascoltare la verità", hanno invece affermato i suoi legali. "E' un giorno importante, abbiamo lavorato duramente. Ringraziamo la giuria per il lavoro"..