Il volante del futuro si porta a casa

Il volante del futuro si porta a casa






Le auto del futuro si guideranno un pò come gli aerei di oggi, utilizzando una cloche che, una volta scesi da bordo, si staccherà dal veicolo e si porterà a casa.

Jaguar Land Rover è infatti pronta a presentare il nuovo volante Sayer montato a bordo del concept Jaguar 'Future Type', prototipo che offre la visione del gruppo sulla mobilità datata 2040.

"Sayer potrà segnalare l'adesione del suo proprietario all'on-demand service club, che tra i vari servizi - chiarisce la Casa britannica - offre la possibilità di condividere l'auto con altri utenti della comunità. Dovremo immaginare un futuro caratterizzato da veicoli autonomi, elettrici e sempre connessi, in cui non possederemo più solamente una vettura ma potremo usufruire di un veicolo a nostra scelta, dove e quando ne abbiamo bisogno".

Proprio la sua 'intelligenza' lo trasformerà in un vero e proprio assistente dell'automobilista: ci ricorderà appuntamenti e riunioni, imposterà automaticamente sveglie e allarmi per permetterci di parteciparvi, tenendo conto anche della situazione del traffico: "calcolerà la sveglia per il giorno successivo, l'arrivo in modo autonomo di una vettura direttamente a casa e indicherà anche le parti più godibili del tragitto".





Ti potrebbero interessare



Asus ZenFone 4: gli smartphone pensati per la fotografia
Asus ZenFone 4: gli smartphone pensati per la fotografia
Bill Gates:
Bill Gates: "Chiedo scusa per Ctrl+Alt+Canc; è scomodo"
Spunta un tasto WhatsApp nell'App di Facebook
Spunta un tasto WhatsApp nell'App di Facebook
Londra bandisce Uber
Londra bandisce Uber
La funzione SOS di iOS 11? Non piace alla Polizia di Toronto
La funzione SOS di iOS 11? Non piace alla Polizia di Toronto
Facebook e Google donano un 1 mln di dollari al Messico
Facebook e Google donano un 1 mln di dollari al Messico
Apple cerca ingegneri e psicologi per umanizzare Siri
Apple cerca ingegneri e psicologi per umanizzare Siri
Se ci fosse una città completamente Made in Google?
Se ci fosse una città completamente Made in Google?
Tutte le altre notizie di Recensioni