Indonesia, attentati bomba in tre chiese cristiane

È al momento di 10 morti e 41 feriti il bilancio degli attentati di questa mattina contro tre chiese cristiane a Surabaya, in Indonesia.

Indonesia, attentati bomba in tre chiese cristiane

Lo ha riferito la polizia locale, secondo cui sono cinque i kamikaze coinvolti negli attacchi.

Dalle prime immagini trasmesse, si vedono i detriti di un'esplosione sul pavimento della chiesa di Santa Maria a Surabaya, la seconda città del Paese.

Il portavoce dell'Agenzia di intelligence nazionale, Wawan Purwanto, ha raccontato a Metro Tv che "avevano programmato di attaccare gli obiettivi della polizia l'11 maggio, ma poiché eravamo pronti, hanno scelto obiettivi alternativi".

Il portavoce della polizia, ha detto che la prima esplosione è avvenuta nella chiesa cattolica di Santa Maria in un presunto attentato suicida intorno alle 7.15-7.30. A seguire poi le esplosioni in una chiesa pentecostale e in una chiesa protestante con intervalli di 5 minuti..