Influenza aviaria: un uomo, in gravi condizioni, è in quarantena

CASTEL VOLTURNO - C'è preoccupazione, a Castel Volturno, per un caso di influenza aviaria che si è registrato il 6 gennaio, all'ospedale Pineta Grande.

Influenza aviaria: un uomo, in gravi condizioni, è in quarantena

Ad essere colpito dal virus H5N1 un uomo di 34 anni, residente a Mondragone.

L'uomo si è presentato ieri al Pronto Soccorso dell'ospedale con tutti i sintomi dell'influenza aviaria: poi, nel nosocomio, è arrivata la diagnosi. Da quanto si apprende, il 34enne è tornato da pochi giorni da un viaggio in Sud America. L'uomo versa in gravi condizioni, ricoverato nel reparto di Rianimazione.

L'ospedale è stato messo in quarantena: il personale sanitario presente nel nosocomio al momento dell'arrivo del paziente non ha potuto lasciare l'ospedale per le successive 48 ore.

L'influenza aviaria colpisce perlopiù i volatili, ma in rari casi, come quello di Castel Volturno, può colpire anche gli esseri umani. I sintomi possono essere simili a quelli di una comune influenza stagionale: febbre alta, dolori, problemi agli occhi e all'apparato respiratorio; la malattia, però, può rapidamente degenerare, mettendo in serio pericolo la vita del paziente..