Invalida in seguito al parto: maxi pignoramento alla Ausl Romagna

A giugno il Tribunale civile di Ravenna aveva condannato l'Ausl Romagna a risarcire con 1,7 milioni di euro la famiglia di una ragazzina di quattordici anni, rimasta gravemente invalida a seguito del parto.

Invalida in seguito al parto: maxi pignoramento alla Ausl Romagna



Purtroppo, nonostante la sentenza sia divenuta esecutiva a luglio e l'Ausl non abbia proposto appello, la somma non era mai stata corrisposta.

Per questo i familiari della ragazzina hanno proceduto al pignoramento sui conti dell'azienda sanitaria, per 2,5 milioni di euro (la somma dovuta aumentata di un terzo, come per legge). I familiari, assistiti dagli avvocati Chiara Rinaldi e Francesca Giardini, hanno citato l'Azienda sanitaria davanti al giudice dell'esecuzione di Forlì..