Segui iNews su Instagram

La memoria a breve termine delle donne è a rischio se sono obese

I chili di troppo potrebbero gravare sulla memoria a breve termine delle donne.

La memoria a breve termine delle donne è a rischio se sono obese

Lo stabilisce una ricerca condotta da esperti del dipartimento di psicologia della University of California, a Davis.

Le donne obese hanno minor 'memoria di lavoro' (o memoria a breve termine), ovvero quella che usiamo in ogni istante della giornata per svolgere le normali attività del quotidiano, ad esempio ricordare un conto da pagare o un numero di telefono o un appuntamento.

Si è stabilito che nelle donne l'obesità si associa a un sensibile deterioramento di questa sfera della memoria.

Secondo gli autori i risultati di questo studio suggeriscono la necessità di costruire interventi anti-obesità che siano personalizzati anche in base al sesso del paziente, tenendo conto anche dell'impatto che un deficit di memoria di lavoro può avere sul buon esito dell'intervento di dimagrimento stesso nelle donne..

Leggi le altre notizie
oppure scarica le nostre app