La soluzione per i dolori e la stanchezza alle gambe

Se soffrite di dolori e stanchezza alle gambe, c'è un rimedio molto semplice.

La soluzione per i dolori e la stanchezza alle gambe

Basta fare pressione sul punto 36 del Meridiano dello Stomaco (St 36).

Ecco le indicazioni dal blog ViVa Shiatsu per trovare il punto e trattare la zona:

1- piegare la gamba a 90° tenendo il ginocchio fra indice e pollice con il medio contro il bordo dell’osso (la tibia). Il punto si trova sotto il polpastrello del dito medio.

2- il punto si trova nella depressione fra le due ossa della gamba (tibia e perone) 4 dita sotto il bordo inferiore della rotula.

Tra tutti i benefici che si possono ottenere non c'è solo il benessere delle gambe: un trattamento costante permette anche di combattere la stanchezza su tutto il corpo e di regolarizzare la digestione. Il punto va auto-trattato su entrambe le gambe.

Il punto non può essere trattato in gravidanza.

I metodi per il trattamento sono diversi:

1- Da seduti, sovrapporre le dita delle mani, puntare la punta del polpastrello dell’indice sul punto e premere tirando verso di sé. Mantenere una pressione statica per alcuni minuti. (Non fatelo se avete le unghie lunghe.)

2- In alternativa si può utilizzare un bastoncino. Ad esempio una bacchetta del ristorante cinese o una biro (mi raccomando: non dalla parte della punta!).

Particolarmente indicato, per chi conosce il metodo, è il trattamento attraverso il calore con la Moxa. In tal caso tagliare una fettina sottile di zenzero da tenere con una pinzetta per coprire il punto.

Infine, un consiglio aggiuntivo: «Per gli sportivi, ma anche per tutti coloro che patiscono stanchezza e debolezza alle gambe, esiste un metodo tradizionale di “doping naturale”: si tratta semplicemente di porre un cece (crudo) o un oggetto sferico di dimensioni adeguate sul punto e di fermarlo con del cerotto.

In questo modo si crea una sollecitazione lieve, ma continua, che rinvigorisce le gambe e limita la stanchezza..