Lavori in ufficio? Passeggia 5 minuti ogni ora

Basta un’ora di immobilità per compromettere del 50% la funzionalità circolatoria nelle gambe.

Lavori in ufficio? Passeggia 5 minuti ogni ora

Alzarsi e fare quattro passi aiuta a scongiurare il danno.

Una delle conseguenze più spiacevoli del rientro al lavoro è, per molte persone, la costrizione di dover restare seduti molte ore a una scrivania. E la circolazione sanguigna delle gambe ne paga il prezzo più alto.

Per attenuare le conseguenze della sedentarietà prolungata possono bastare 5 minuti di camminata tranquilla ogni ora. E’ quanto sostiene un gruppo di ricercatori dell’Indiana University dalle pagine della rivista dell’American College of Sports Medicine.

Chi trascorre molto tempo seduto è più esposto a fattori di rischio per le malattie cardiovascolari e metaboliche, come livelli di colesterolo più alti e girovita maggiore. Il 23% degli italiani non cammina neppure 10 minuti al giorno.

Le ragioni stanno probabilmente nell’inattività dei muscoli, che non lavorano più per pompare il sangue verso il cuore, provocando un ristagno circolatorio negli arti inferiori..