Lo smartphone rovina la vita sessuale

Una ricerca Durex chiarisce in che misura smartphone, tablet e PC s'insinuano nelle coppie mettendo a rischio la loro vita sessuale.

Lo smartphone rovina la vita sessuale



Lo smartphone può rovinare la vita sessuale, perché tendiamo a dare troppa attenzione allo schermo e troppo poca al partner.

Il problema è piuttosto serio e diffuso in tutto il mondo.

"Lo strumento tecnologico rappresenta dunque il terzo incomodo, un amante invisibile, vero e proprio killer della passione e dell'interesse erotico". A dirlo è la Dott.ssa Rivolta, psicologa e psicoterapeuta specializzata in Sessuologia Clinica e in Terapia Sistematica Relazionale.

"Il 30% degli uomini italiani posticipa il momento di coricarsi in quanto impegnati su mouse e tastiere del proprio PC, tablet o smartphone, mentre il 43% delle donne non si separa dal telefonino nemmeno sotto le lenzuola".

Se da una parte il telefono aiuta i due partner a stare vicini e in contatto in ogni momento, quest'oggetto rappresenta anche un pericolo per l'intimità della coppia stessa, e di conseguenza il futuro del rapporto.

Alla fine si è giunti alla conclusione: basta spegnerlo.

Un'ovvietà, direte voi. Certo che sì, e anche un'azzeccata operazione di marketing se vogliamo.

Se si seguirà il consiglio, forse la mattina vedremo meno facce scure in giro e la giornata sarà migliore per tutti, anche per quelli che non hanno problemi di smartphone ed erotismo..