Mamme non allattate con lo smartphone in mano

Non sono poche le mamme che usano lo smartphone durante l'allattamento, e anche se potrebbe sembrare un problema di poco conto, ci sono dei rischi per la salute e la crescita del bambino da non sottovalutare.

Mamme non allattate con lo smartphone in mano

E non solo per quello che possono riguardare le onde elettromagnetiche.

Kateyune Kaeni, psicoterapeuta infantile dell'ospedale di Pomona, in California, li elenca dettagliatamente. «I neonati possiedono un'unica visione, quella che va dal seno al volto della madre, e durante l'allattamento cercano sempre lo sguardo» - si legge sul sito del Sun - «In questo modo il bimbo, che cerca il contatto con la madre anche attraverso suoni o sorrisi, inizia a rendersi conto di non poter fare affidamento su di voi e, crescendo, potrebbe essere soggetto a crisi d'ansia. I nostri studi dimostrano come oggi le mamme non sappiano più rendersi conto delle esigenze dei neonati, anche le più banali, come ad esempio se sono sazi o hanno problemi di deglutizione».

Durante il momento speciale dell'allattamento, le mamme dovrebbero lasciare tutto il resto e dedicare tutta la loro attenzione al pargolo, sia per una questione di salute fisica e sia per una questione di salute psicologica. .