Mangiare banane tiene lontano l'ictus

Mangiare banane dopo la menopausa riduce il rischio di ictus fino al 27%.

Mangiare banane tiene lontano l'ictus



È quanto dimostra uno studio dei ricercatori dell'Albert Einstein College of Medicine di New York.

Il potassio, contenuto nelle banane, infatti, è un minerale prezioso per controllare la pressione sanguigna ed evitare l'infarto cerebrale.

I ricercatori hanno studiato la cartella clinica di oltre 90mila donne di età compresa tra 50 e 79 anni per circa 11 anni.

Nella maggior parte dei casi si è individuato un consumo insufficiente di potassio.

Le raccomandazioni dell'Oms indicano, infatti, in 3,510 mg il fabbisogno giornaliero di potassio, ma solo il 16% delle donne esaminate raggiungeva questa quota.

Una banana di medie dimensioni, ad esempio, contiene circa 430 mg di potassio.

Ma attenzione, bisogna anche fare i conti con gli zuccheri, molto alti in un banana matura per cui se si soffre di diabete il consumo deve essere limitato.

Troppo potassio, inoltre, può essere pericoloso per il cuore.

Quindi i ricercatori raccomandano di non eccedere con gli integratori, affidandosi ad un'alimentazione equilibrata: “Alcuni cibi ricchi di potassio sono le patate bianche e dolci, le banane e i fagioli bianchi”, affermano gli studiosi..