"Mi impicco" e manda video alla moglie: salvato in extremis

Non riesce ad accettare la separazione e così annuncia il suicidio alla moglie con un video, ma la donna avverte la polizia che riesce a salvarlo in extremis.

È accaduto ad Acerra, nel Napoletano.

Ieri una donna ha allertato gli uomini del locale commissariato sostenendo di aver ricevuto un video del marito, 44enne, dal quale si stava separando, sebbene in maniera consensuale, nel quale l'uomo si preparava a impiccarsi.

Gli agenti sono accorsi davanti all'abitazione dell'uomo, ma la porta blindata era bloccata dall'interno.

I poliziotti hanno chiamato i vigili del fuoco e grazie alla scala dei pompieri un agente è riuscito a raggiungere il terzo piano e ad entrare nell'abitazione, dove ha trovato l'uomo appeso per il collo ad un filo dell'antenna, privo di sensi. Il poliziotto gli ha prestato i primi soccorsi riuscendo a rianimarlo mentre i vigili del fuoco erano intenti ad aprire la porta per consentire l'ingresso anche ai sanitari del 118 che ne hanno poi stabilizzato il respiro.

L'uomo è stato ricoverato nel vicino ospedale..