Muore a 20 anni per una pasticca








"Non saprà mai di aver provocato tanto dolore per un momento di follia". Queste le drammatiche parole della famiglia di Amy Virgus, una ragazza di 20 anni morta dopo aver ingerito ecstasy.

I genitori, al fine di avvertire i giovani sui pericoli della droga, hanno diffuso la loro storia come monito per gli altri.

La ragazza aveva lasciato la sua casa a Colchester, in Gran Bretagna, venerdì 19 agosto per andare a Londra ma, "in un momento di follia", ha preso una droga da festa convinta fosse MDMA ed è morta in ospedale il 21 agosto.

Come riporta il Mirror, centinaia di migliaia di persone hanno guardato la clip di quattro minuti che la sua famiglia ha rilasciato nel tentativo di evidenziare i pericoli della droga.







Ti potrebbero interessare



Salgono a sei i casi di malaria nel Napoletano
Salgono a sei i casi di malaria nel Napoletano
Russia: arrestata coppia di cannibali
Russia: arrestata coppia di cannibali
Protezione Civile: i soldi degli sms non sono spariti
Protezione Civile: i soldi degli sms non sono spariti
E' morta la donna più grassa del mondo; pesava 500 kg
E' morta la donna più grassa del mondo; pesava 500 kg
Accoltella due giudici in Tribunale: 50enne arrestato
Accoltella due giudici in Tribunale: 50enne arrestato
Segregata in casa per otto anni dal marito
Segregata in casa per otto anni dal marito
Eruzione imminente a Bali: evacuati in 50 mila
Eruzione imminente a Bali: evacuati in 50 mila
Dimentica la figlia di 2 anni in auto: padre denunciato
Dimentica la figlia di 2 anni in auto: padre denunciato
Tutte le altre notizie di Cronaca