Segui iNews su Instagram

Muore fulminato dagli auricolari

THAILANDIA - Somchai Singkhorn, 40 anni, è stato visto per l’ultima volta martedì sera sdraiato sul suo materasso con una lattina di birra, mentre guardava la partita sul telefono con le cuffie.

Muore fulminato dagli auricolari



La mattina seguente è stato trovato morto, con evidenti segni di bruciature sul braccio e sul collo. Punti che erano stati toccati dal cavo.

Il telefono era collegato all’alimentazione e gli auricolari erano lungo il braccio, sul viso e sul collo di Somchai.
Stupito il compagno di stanza Saeng, 28 anni, che dice: «Restava sempre sveglio fino a tardi, concentrandosi sul suo telefono prima di dormire. La scorsa notte, quando l’ho visto vivo l’ultima volta, lo stava facendo, come sempre. Stava guardando il calcio».

La polizia è arrivata per indagare e hanno trovato lattine di birra e Coca Cola ai piedi del defunto. Il corpo è stato sottoposto ad autopsia..

Leggi le altre notizie
oppure scarica le nostre app